P. Antonio Giuseppe Bertoldo

P. ANTONIO GIUSEPPE BERTOLDO

* Carré (VI) 10 febbraio 1918

† Thiene (VI) 19 febbraio 2012

 

Padre Antonio Giuseppe Bertoldo della comunità di Thiene, è tornato al Signore verso le ore 16.00 di domenica 19 febbraio, dopo mesi di degenza a letto, durante i quali si è spento come una candela. È morto nella sua camera in comunità, dove da anni vive- va ritirato tra fasi alterne di crisi e di riprese.

Aveva compiuto 94 anni il 10 di febbraio ultimo scorso ed era il quarto confratello più anziano della Congregazione.

Don Antonio era nato a Carré (Vicenza) il 10 febbraio 1918 e, dopo gli studi medi compiuti a Montecchio Maggiore, era entrato in noviziato a Vigone nel 1935, professando per la prima volta il 29 agosto 1936.

Ha compiuto gli studi filosofici a Ponte di Piave dal 1936 al 1938; ha svolto il tirocinio a Roma Pio X per due anni e per altrettanti a Vicenza; ha frequentato teologia prima nel Seminario della Quercia a Viterbo e, dal 1943 al 1946, a Vicenza dove, il 29 giugno 1946, fu consacrato sacerdote.

La prima parte del suo apostolato fu dedicata completamente all’insegnamento: Vicenza, Padova, al Camerini Rossi dal 1948 al 1952, ancora a Vicenza fino al 1961, quindi un anno a Mirano, poi Padova Pio X dal 1962 al 1964 e Camerini Rossi fino al 1971.

Esercitò quindi il ministero parrocchiale a Conegliano fino al 1978, quando passò a Thiene, ultima sua comunità: 32 anni abbondanti!

I funerali sono stati celebrati mercoledì 22 febbraio nella chiesa del Patronato San Gaetano di Thiene; poi don Antonio è stato sepolto nel cimitero di Carré, nella tomba di famiglia.

In cammino verso la Pasqua

Abbiamo celebrato i funerali di padre Antonio nel giorno del mercoledì delle ceneri ed è stato del tutto ovvio accostare il momento liturgico che segna l’inizio della Quaresima alla celebrazione eucaristica, con la quale abbiamo consegnato questo nostro confratello alla misericordia del Signore.