L’Ebola non c’è più!

CON UNA GIOIA STRARIPANTE

VI COMUNICHIAMO CHE ALLE DIECI DI QUESTA MATTINA  ALLA PRESENZA DI TUTTE LE PIÙ’ IMPORTANTI AUTORITÀ DELLO STATO,  IL PRESIDENTE DELL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ HA DICHIARATO UFFICIALMENTE LA SIERRA LEONE        “EBOLA FREE”    (PAESE SENZA EBOLA).

Un applauso gigantesco ha percorso tutta la nazione, una preghiera profonda si è elevata al cielo ringraziando Dio per questa LIBERAZIONE DALL’INCUBO INVISIBILE, assieme a preghiere e ringraziamenti per tutte quelle forze nazionali e non, che hanno collaborato a questo avvenimento. Sono stati ricordati tutti i dottori e operatori sanitari locali e stranieri che hanno perso la vita e tutti i defunti dell’Ebola. Un grazie a tutte le organizzazioni che hanno collaborato. Un grazie a tutte le nazioni che hanno sostenuto questa battaglia e ai loro governi, un grazie e una preghiera riconoscente ad ogni individuo che ha saputo essere vicino a questo popolo in un modo o nell’altro.
Ci uniamo alle danze e ai canti della gente che grida “Ebola don don”  (Ebola terminata), per dire grazie al Dio della vita e al Dio della misericordia e per chiedergli di far scendere le sue benedizioni su tutti voi che ci stati vicini e continuate ad esserlo.
Le sfide continuano e siamo certi che tutti voi ci aiuterete ad affrontarle con serenità e con generosità. Che Dio vi benedica facendovi vivere la gioia di un popolo uscito da un terribile tunnel di incertezza e di dolore.

 

[MZ]

(la foto mostra che anche i bambini si sentono vittoriosi!)

NoE

L’ordinazione sacerdotale di p. Alessandro Palladino

Il 31 ottobre 2015, è stato ordinato sacerdote Alessandro Palladino, di Foggia, nel santuario di San Giuseppe Vesuviano. È stato un evento straordinario per la provincia della Sacra Famiglia, che ha avuto un nuovo sacerdote giuseppino italiano dopo otto anni. Lo ha ordinato Mons. Beniamino Depalma, vescovo di Nola; hanno partecipato con tanto entusiasmo tanti confratelli giuseppini compresi il padre generale e il provinciale della provincia italiana, numerosi giovani, parenti, amici, parrocchiani ecc. Oltre tutti i festeggiamenti e le celebrazioni, è stato molto bello vedere giovani organizzare, animare, partecipare attivamente nell’ordinazione. È stata anche una buona occasione per la promozione vocazionale nella quale il vescovo ha chiamato l’attenzione dei giovani alla vocazione religiosa e sacerdotale. L’evento si è concluso con momenti di condivisione, pranzo e convivialità.

La domenica seguente, solennità di Tutti i Santi, p. Alessandro ha celebrato la sua Prima Messa nel Santuario.

[MFD]

APsac 1 APsac 2 APsac 3 APsac 4 APsac 5 APsac 6 APsac 7

Nuova sede per il CFP Turazza a Treviso

Il sabato 31 ottobre anche il sole ha voluto far festa regalandoci una bellissima giornata! Tantissimi studenti, docenti, autorità locali e regionali, giuseppini… ci siamo incontrati per condividere la gioia dell’inaugurazione della nuova sede del “Turazza”. L’edificio, bello e funzionale, è stato progettato dall’architetto (ed ex-allievo) Ugo Rigo, di Thiene, che lo ha illustrato ai convenuti. La Direttrice del Centro, Margherita Bergo, ha aperto la cerimonia, cui hanno preso parte, fra gli altri, il vice-sindaco di Treviso, Roberto Grigoletto,  il presidente di Forma Veneto, Renato Meggiolaro, il vice-presidente dell’ENGIM Raffaele Fortuna,  il vicario generale dei Giuseppini del Murialdo p. Alejandro Bazan, e il presidente nazionale dell’ENGIM p. Antonio Teodoro Lucente.

Un grande dono di Dio, che diventa anche un nostro compito: continuare ad accrescere la vita di questa comunità educativa perché i nostri giovani abbiano vita abbondante, incontrino Dio e siano pieni di gioia!


[AB]

 nTurazza 1 nTurazza 2 nTurazza 3 nTurazza 4 nTurazza 5 nTurazza 6 nTurazza 7 nTurazza 8 nTurazza 9 nTurazza 10 nTurazza 11 nTurazza 12 nTurazza 13 nTurazza 14 nTurazza 15 nTurazza 16 nTurazza 17 nTurazza 18 nTurazza 19 nTurazza 20

Vita Giuseppina N. 8 – Novembre 2015

È in spedizione l’ottavo numero del 2015 di Vita Giuseppina ricco di tante notizie provenienti dalle Opere della FdM dell’Italia e del Mondo.

BUONA LETTURA!

Scriveteci i vostri commenti, inviateci le vostre foto e notizie da pubblicare, mandateci indirizzi di giovani, collaboratori, amici e parenti che ancora non ricevono Vita Giuseppina.

Seguici anche su Facebook:

https://www.facebook.com/pages/Vita-Giuseppina-rivista/261233487366641

La Redazione di Vita Giuseppina  

vita.g@murialdo.org