La Famiglia del Murialdo in missione

Dal 16 al 23 gennaio abbiamo realizzato la Missione in località ALHUE (150 Km da Santiago del Cile). Insieme a padre Patricio Pulgar (Giuseppino del Murialdo) eravamo presenti due suore Murialdine di San Giuseppe: suor Gladys e suor Nathalie, con 36 giovani provenienti dalle comunità di Santiago e Valparaiso.

L’obiettivo della missione era condividere il quotidiano della vita con le famiglie di Alhue facendo risaltare la misericordia di Dio in questo speciale Anno Santo.

I giovani si sono divisi in quattro gruppi per raggiungere la maggior parte del territorio parrocchiale che è molto esteso. Si sono realizzate attività educative e di evangelizzazione con i giovani, con i bambini e gli adulti. Abbiamo costatato molta partecipazione e grande entusiasmo.

La gente di Alhue ha espresso tanta gratitudine nel vederci condividere la vita insieme a loro e nel costatare la nostra fede di credenti in Cristo.

Questa missione si ripeterà per tre anni consecutivi con la finalità di aiutare la parrocchia di San Girolamo a crescere nella vita spirituale e missionaria.

[OB]

 2.giovani-con-le-suorew 3.-laboratorio-nel-campow 4.-puliziaw 5.-puliziaw 6.-Santa-Messaw 7.-Santa-Messaw 8.-Santa-Messaw 9.-selfiew

Invia notizie sulla tua Opera a news@murialdo.org

MurialdoAfrica 116 – ordinazione

Notizie dalla Provincia Africa dei Giuseppini del Murialdo

Sabato 30 gennaio 2016, a Ejisu, due giovani giuseppini sono stati ordinati preti, dal Vescovo della Diocesi di Konongo-Mampong, Joseph Osei-Bonsu. E’ stata una semplice e partecipata celebrazione di famiglia, presente anche il padre generale. E così si è coronato un piccolo sogno della Congregazione, avere il dono di due confratelli originari del Ghana. Noi Giuseppini arrivammo in questa parte dell’Africa occidentale nel 1999, fuggitivi dalla guerra civile in Sierra Leone. Dapprima fummo benevolmente accolti dai frati francescani di Accra e di Takoradi, e poi fraternamente ospitati dagli Spiritani di Ejisu. L’attuale vescovo e l’allora Superiore Provinciale degli Spiritani ci esortarono a rimanere. L’accoglienza della gente, la benevolenza dei preti e dei religiosi del posto convinsero i nostri superiori ad aprire una comunità, per permettere ai nostri studenti di frequentare la vicina Università di filosofia. E così fu. Bernard e Richard ci conobbero e chiesero di unirsi a noi, ed ora sono religiosi giuseppini e preti. Il seme piantato 17 anni prima ha prodotto il suo frutto. Continuerà a produrre frutto in Guinea Bissau e in Ghana, luoghi di destinazione dei nuovi ordinati, se grazia, responsabilità e zelo troveranno una sapiente intesa nel cuore e nell’operosità dei nostri confratelli: per la gloria di Dio e la salvezza dei giovani bisognosi della nostra amicizia e di educazione cristiana.

[LC]

Scopri di più sulla Viceprovincia d’Africa e accedi all’archivio di MurialdoAfrica, clicca qui

Invia le notizie della tua Opera a news@murialdo.org

Tavola rotonda agli Artigianelli

SABATO 6 FEBBRAIO DALLE 9.30 ALLE 12.30
TAVOLA ROTONDA “LA MISERICORDIA, CUORE PULSANTE DELL’ OPERA
E SFIDA DELLA CHIESA”
COLLEGIO ARTIGIANELLI, CORSO PALESTRO 14, TORINO

Il Padre Generale della Congregazione di San Giuseppe PADRE MARIO ALDEGANI e LUCA ROLANDI, giornalista della sezione “Vatican Insider” de “La Stampa” e direttore de “La Voce del Tempo”, canale multimediale della Diocesi di Torino, ci offriranno un contributo di pensiero sul senso e sulle sfide della misericordia alla luce del carisma murialdino e dell’anno della Misericordia indetto da Papa Francesco.
Al termine della tavola rotonda, alcune testimonianze di coloro che hanno accolto la proposta di recitare il rosario nel luogo di lavoro secondo le modalità di IMPRESA ORANTE (www.impresaorante.org ), lanciata un anno fa e diffusa in varie regioni d’Italia.
Si concluderà con la S. Messa animata dal coro di voci di CANTO GREGORIANO del Maestro Italo Volpe.
Ingresso libero e gratuito.

Per informazioni: 347.4253060

 

Invia notizie sulla tua Opera a news@murialdo.org