16 luglio

“Attendendo alla propria santificazione, ogni confratello dovrà lavorare secondo le proprie forze e capacità al lungo e difficile ministero dell’educazione dei giovani poveri o discoli facendosi a ciascuno di essi amico, fratello e padre.”

(Primo Regolamento 4) 

14 luglio

“Senza far nulla di straordinario nella sostanza, diamoci a far meglio e più esattamente quello che già facciamo.”

(S. Leonardo Murialdo, Epistolario III, 1069) 

10 luglio

“La preghiera sarà un bellissimo esercizio di carità fraterna, che ci fa obbligo di procurare nel miglior modo possibile il bene dei nostri confratelli, e nello stesso tempo sarà un valido modo di fare dolce violenza al Cuore di Dio.”

(Circolari di don Costantino, p. 87)

9 luglio

“Tutti ben sappiamo come la preghiera sia necessaria per ottenere la grazia di N.S.G.C., che sola ci può aiutare a ben vivere, a fare un po’ di bene sulla terra ed a ben morire.”

(Circolari di don Costantino, p. 56)