10 luglio

“La preghiera sarà un bellissimo esercizio di carità fraterna, che ci fa obbligo di procurare nel miglior modo possibile il bene dei nostri confratelli, e nello stesso tempo sarà un valido modo di fare dolce violenza al Cuore di Dio.”

(Circolari di don Costantino, p. 87)

9 luglio

“Tutti ben sappiamo come la preghiera sia necessaria per ottenere la grazia di N.S.G.C., che sola ci può aiutare a ben vivere, a fare un po’ di bene sulla terra ed a ben morire.”

(Circolari di don Costantino, p. 56)

8 luglio

“Quanto è cara questa parola: irrevocabilmente! Per sempre, per sempre tutti di Dio, per sempre unicamente di Dio.”

 

 

(S. Leonardo Murialdo, Scritti II, p. 128)

6 luglio

“Santificare le azioni che sarebbero in se stesse indifferenti e materiali, come il cibo, il riposo, la ricreazione, offrendole a Dio, procurando di nobilitarle, e soprannaturalizzando così ciò che sarebbe puramente naturale.”

 (Vita di fede, p. 7)

5 luglio

“I confratelli vivano fedelmente il dono della vocazione attraverso un costante rinnovamento che coinvolge tutti gli aspetti della persona. Tale rinnovamento riguarda la dimensione spirituale, carismatica, dottrinale, psicologica e professionale, così da vivere in tutta la sua pienezza la consacrazione religiosa.”

(Cost. 54)

4 luglio

“Ricordatevi che se Maria tutto, tutto ottiene da Dio perché è Madre di Dio, nulla, affatto nulla nega a voi perché è Madre vostra.”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti III, p. 198)