21 novembre

“Noi, confratelli di S. Giuseppe, abbiamo, nel nostro glorioso patrono, un maestro espertissimo di Noviziato. Egli fu il capo di quella famiglia, in cui Gesù disponeva con la preghiera e con la pratica delle più sublimi virtù alla carriera apostolica. Si può ben dire, che la dimora di Nazareth non fu altro che un lungo e rigoroso noviziato, e che S. Giuseppe ne fu il Maestro in tutti i trent’anni ch’esso durò.”

 

 

(Spiegazione, p. 122)

This post is also available in: Inglese Portoghese, Brasile