5 Maggio

«Rinunciando volontariamente a decidere della propria vita con scelte autonome, i confratelli riconoscono la volontà di Dio soprattutto nel Vangelo – suprema norma per il consacrato, nel magistero della Chiesa, nella Regola e nei superiori»

(Cost. 21)

This post is also available in: Inglese Portoghese, Brasile