This group will be shown on the front page.

28 gennaio

“Tutta la bontà e la tenerezza dei padri terreni non è nemmeno l’ombra di quella che ha per noi il nostro Padre celeste. Vedete, o fratelli, quale amore ci ha dimostrato il Padre, che vuole che noi siamo chiamati e siamo di fatto figli di Dio.”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti XI, p. 297)

27 gennaio

“Dio di bontà e misericordia, noi ti lodiamo e ti benediciamo per la vita e la santità del Venerabile p. Giovanni Schiavo. Ti chiediamo per sua intercessione la grazia di vivere come egli visse nella totale adesione alla tua volontà.”

(Preghiera della postulazione)

26 gennaio

“Tu mi ami con tutto te stesso; e io ti amo con tutto me stesso. Ma tu sei infinito e io sono tanto piccolo e assai limitato; ma colui che dona tutto, dona quello che può, e tu ne sei contento; io ti dono dunque, o mio Dio, tutto per tutto.”

(S. Leonardo Murialdo, Testamento, p. 119)

25 gennaio

“Ecco magnificamente delineato il nostro dovere, ecco quello che a noi domanda S. Giuseppe: ubbidire senza mormorazioni, vivere in pace tra i confratelli, senza dispute e discordie.”

(Circolari don Costantino, p. 94)

24 gennaio

“Noi avremo l’unione fraterna se la vita comune faremo poggiare nella carità, nell’umiltà, nella reciproca stima e tolleranza, che tutti comprenda quanti si gloriano del nome di figli di S. Giuseppe.”

(Circolari don Costantino, p. 29)

23 gennaio

“Maria unita a Giuseppe, uomo giusto, da un vincolo di amore sponsale e verginale, ti celebra con i cantici, ti adora nel silenzio, ti loda con il lavoro delle mani, ti glorifica con tutta la vita.”

(Prefazio di S. Maria di Nazaret)

21 gennaio

“Da noi, meglio ancora che nelle altre famiglie religiose, si faccia uno studio diligentissimo nell’esercizio della carità, in modo che fra noi sia più vivo l’amore scambievole, più stretta l’unione, più perfetta l’armonia delle menti e dei cuori.”

(Haec fratribus, p. 66)

20 gennaio

“Dove due o tre sono uniti nel mio nome io sono in mezzo a loro… Quanto è consolante! Noi che siamo buoni a così poco. Ma aver Gesù con noi, ad animarci, ad istruirci, a comunicarsi…”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti IV, p. 116)