This group will be shown on the front page.

4 Maggio

«Fatevi santi e fate presto, era la costante esortazione del Murialdo. Questa deve essere la nostra prima preoccupazione e il nostro impegno fondamentale»

(Giovanni Paolo II ai Giuseppini, 1.12.1978).

3 Maggio

 1970: CANONIZZAZIONE DI SAN LEONARDO MURIALDO a Roma (Paolo VI, Basilica di S. Pietro)

«Per sentirlo il Murialdo non solo vivo e glorioso in Cielo, ma nostro compagno e nostro modello nel pellegrinaggio sulla terra e nel tempo, ci fermeremo a queste sue parole, nell’ammirazione e nella fiducia per la sua santità: ‘Alla virtù aggiungi la bontà, la dolcezza, lo spirito di amicizia, la naturalezza, la disinvoltura, la festevolezza…»

(Paolo VI alla Canonizzazione)

 

2 Maggio

«Ricordando come Iddio abbia voluto che tutte le grazie avessimo per le mani di Maria, raddoppiamo le nostre preghiere e le nostre speranze, e la nostra buona Madre ci aiuterà a conseguire un tanto bene»

(Circolari di don Costantino)

1 Maggio

«S. Giuseppe è il tipo dell’operaio cristiano, dell’artigiano santo; e l’operaio che lo rimira come modello apprezza al giusto valore il suo stato.»

(Scritti, VI, p. 340)

29 Aprile

“Vogliamo farci santi e subito santi… Coraggio! Non abbiamo qui con noi Dio stesso?”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti I, p. 179-180)

28 Aprile

“L’opera incessante dello Spirito Santo nel corso dei secoli dispiega le ricchezze della pratica dei consigli evangelici attraverso i molteplici carismi, e anche per questa via rende perennemente presente nella Chiesa e nel mondo, nel tempo e nello spazio, il mistero di Cristo.”

(Vita consecrata 5)

27 Aprile

1967: AVON, (USA), “St. Leonard House”

“Quale fatuità non farsi santo! Si starebbe bene di qua; infinitamente ed eternamente al meglio di là; e perché non farlo?”

(S. Leonardo Murialdo, Epistolario IV, 1817)

 

26 Aprile

“Le attuali difficoltà, che non pochi Istituti incontrano in alcune regioni del mondo, non devono indurre a sollevare dubbi sul fatto che la professione dei consigli evangelici sia parte integrante della vita della Chiesa, alla quale reca un prezioso impulso verso una sempre maggiore coerenza evangelica.”

(Vita consecrata 3)

25 Aprile

“Mio Dio, io ti chiedo di farmi santo, subito e gran santo. Lo spero, conoscendo qualcosa della tua misericordia, della tua potenza e del tuo amore. Ma che dico: lo spero. Io credo, o mio amore, che mi ami più di mia madre; poiché tu lo vuoi, io lo credo.”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti I, p. 90)