24 maggio

“Tutto nelle sante mani di Maria, nostra garanzia, avvocata nostra: la causa della nostra salute, anzi della nostra santità, nelle sue mani non andrà perduta.”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti III, p. 203)

23 maggio

“È necessario che la Chiesa del terzo millennio stimoli tutti i battezzati e cresimati a prendere coscienza della propria attiva responsabilità nella vita ecclesiale.”

(Novo Millenio Ineunte 46)

22 maggio

“Il modello da seguire è Gesù Cristo, che illumina ogni uomo che viene nel mondo, e che ci deve illuminare in questa fortunata e gloriosa nostra impresa.”

(S. Leonardo Murialdo, Scritti VI, p. 63)

21 maggio

“Ogni confratello, cosciente della propria responsabilità, ricerchi personalmente il disegno del Padre su se stesso e sulla comunità, lo confronti sinceramente con il superiore, e accetti la sua decisione come manifestazione della volontà di Dio.”

(Cost. 24)

19 maggio

“Sarà nostro dovere di raccomandare a S. Giuseppe così gli affari più importanti della Congregazione, come i più comuni e quotidiani, e di nulla intraprendere senza prima ricorrere al NOSTRO SANTO ed impetrarne la benedizione.”

(Regole 19)

18 maggio

1976: LONDRINA, (BRASILE), Epesmel

1979: Delegazione Spagnola

“O Dio, sorgente e principio di amore, che hai suscitato san Leonardo Murialdo padre degli orfani, animatore e guida dei lavoratori, per sua intercessione, concedi a noi di seguire i precetti del tuo amore nel servizio verso i nostri fratelli.”

(Dalla liturgia, Colletta)

16 Maggio

1953: ROSSANO, (ITALIA), Opera “Sacro Cuore”

«E’ vero che ogni bene ci viene da Dio per mezzo di Maria; ma è vero pure che presso Maria intercede per noi S. Giuseppe»

(Circolari di don Costantino, p. 130).

13 Maggio

«Noi tutti sentiamo che quanto più amiamo la Vergine altrettanto diviene più tenera ed affettuosa la nostra devozione verso Gesù Cristo»

(Scritti, VIII, p. 359)