cornicetta_media

Dal 19 al 23 Febbraio 2018 si è svolto un corso di esercizi spirituali per i Giuseppini presso la casa di spiritualità dei SS. Giovanni e Paolo di Roma, gestita dai Passionisti.

C’erano circa 40 confratelli che hanno vissuto una bella e intensa esperienza di preghiera e di fraternità, guidati dal predicatore, d. Stefano Traini (Diocesi di Chiavari), che ha parlato con passione di un nuovo modo di essere consacrati, preti e pastori nel mondo di oggi, con attenzione all’umano, alla gratuità, alla vicinanza.

Nei vari giorni sono anche intervenuti alcuni Giuseppini su temi particolari: il P. Generale sul cammino di congregazione in vista del XXIII capitolo generale; P. Tullio Locatelli (coordinatore del corso di esercizi) sulla figura del nuovo Beato Giovanni Schiavo; p. Salvatore Currò sulla preparazione del prossimo Sinodo sui Giovani; il vescovo Giuseppino, Mons. Adelio Pasqualotto sulla sua esperienza missionaria e la situazione della Chiesa nel Napo (Ecuador); d. Mariolino sulla realtà di congregazione in Africa e in India.

Giorni belli, da ricordare, in cui si sono anche festeggiati 5 Giuseppini che ricordavano i loro 40 anni di sacerdozio: p. Fabio Volani, p. Vincenzo Azzarello, p. Gioacchino Cusimano, p. Nicola Preziuso e lo stesso vescovo Adelio. Erano anche presenti due giovani confratelli studenti di teologia a Viterbo, che si preparano allo loro imminente professione perpetua: José Guajardo (Cile) e Nathaniel Okonta (Nigeria). Grazie a tutti!

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile