P. Bruno Bison

* –

† Motta di Livenza, 25 settembre 2017

 

PADRE BRUNO BISON

Affidiamo alle braccia di Dio Padre il nostro caro confratello

P. BRUNO BISON,
che si è spento oggi lunedì 25 settembre
verso le ore 14 all’ospedale di Motta di Livenza,
dove era ricoverato da qualche giorno.

Avrebbe compiuto 96 anni il prossimo
ottobre ed era il confratello più longevo in Italia.

Don Bruno riposerà nella tomba di congregazione
presso il cimitero di Oderzo.
d.Massimo e comunità

Il Collegio Brandolini piange un caro confratello, un sacerdote di Dio, per tanti anni stimatissimo docente di matematica e fisica. Era nato a Vicenza il 24 ottobre 1921.

Confratello Giuseppino del Murialdo dal 26 ottobre 1937, con la prima professione religiosa, era stato ordinato sacerdote il 1 marzo 1947. Ricordava i tristi anni della seconda guerra mondiale, presso l’istituto, a distanza di anni, sempre con grande commozione. Aveva studiato all’università La Sapienza di Roma, dove aveva conseguito la laurea a pieni voti in matematica e fisica. Ha speso tutta la sua vita nella scuola superiore come insegnante ed è ricordato con affetto da tantissimi suoi ex-allievi.

All’età di 88 anni ancora aiuta gli studenti del liceo scientifico nello studio delle discipline che tanto amava e per le quali si teneva sempre in allenamento. Aiutava con entusiasmo a comprendere e ad amare la matematica, dove sapeva scorgere e trasmettere anche l’Infinito con la I maiuscola. E’ stato l’11° direttore del Collegio Brandolini negli anni 58/59, a soli 37 anni. Uomo di grande fede e di profonda devozione
alla Madonna e a San Giuseppe lascia un ricordo limpido e sereno di religioso e sacerdote, amico, fratello e padre di tanti giovani studenti. Negli ultimi anni della sua lunga vita passava il tempo nella lettura e nella preghiera, anche negli ultimi due anni presso il Centro Simonetti di Oderzo, dove era ricoverato per motivi di salute. Insieme ai Giuseppini lo ricordano con affetto i nipoti di Vicenza, che gli hanno fatto visita proprio due giorni fa e ne conservano un caro ricordo.

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile