p. Carlo Pennazio

* Torino, 12 giugno 1929

† Torino, 10 ottobre 2017

p. Carlo Pennazio

Padre Carlo è mancato nella serata del 10 ottobre 2017. Da giorni le sue condizioni di salute erano precarie anche se si è sempre sperato in una ripresa. E’ morto nella sua stanza nella comunità presso la Chiesa della Salute in Torino.

Era nato a Riva Presso Chieri, Torino, il 12 giugno 1929.

Dopo il postulato a Santo Stefano Belbo, fece il noviziato a Vigone nell’anno 1945-1946. Il 26 ottobre 1946 professò per la prima volta.

Il 29 ottobre 1951 fece la professione perpetua a Bergamo; a Torino il 18 marzo 1956 fu ordinato sacerdote nella chiesa di Santa Barbara, della quale il papà era il sacrestano.

A Ponte di Piave fece la scuola superiore (1946-1949); il magistero lo vide a Bergamo (1949-1952); a Viterbo dal 1952 al 1956 fece gli studi di teologia.

Novello sacerdote per tre anni fu a Pocapaglia, quindi due anni a Pinerolo; dopo un anno a Sommariva del Bosco fu per tre anni insegnante a Valbrembo. Tornò a Sommariva del Bosco come padre spirituale dal 1965 al 1968, per essere poi direttore dal 1968 al 1973.  Quindi ritornò a Bergamo per un periodo di due anni.

Dal 1975 al 1979 fu in parrocchia a Milano, dal 1976 come direttore-parroco.

Dal 1979 al 1995 fu vicedirettore al Collegio Artigianelli di Torino, e, infine, collaboratore parrocchiale alla parrocchia della Salute, in Torino.

Dal 1971 al 1988 ebbe anche il compito di consigliere provinciale.

Da queste brevi note si può dire che p. Carlo ha trascorso parte del suo ministero tra i ragazzi delle scuole apostoliche e parte del suo essere sacerdote e religioso giuseppino nell’apostolato parrocchiale. Seminario e parrocchia, sono i luoghi che lo hanno visto spendere la sua vita di giuseppino, contento di indicare nel Murialdo un esempio di santità possibile per tutti.

Con affetto e nella preghiera lo affidiamo alla misericordia del Signore.

don Tullio 

don Tullio

This post is also available in: Inglese Spagnolo Portoghese, Brasile