Scuola e CFP

slider_giovani

Giocare, imparare, pregare

Scuola e CPF

cornicetta_media

Immagine_per_i_giovani

San Leonardo Murialdo dedicò tutta la sua vita all’educazione dei ragazzi e giovani più poveri e bisognosi. Assieme ad un gruppo di educatori di Torino, a metà Ottocento, vedendo l’urgente necessità di attenzione, accoglienza, educazione, promozione ed evangelizzazione di questi ragazzi, spese tutta la sua esistenza per accompagnarli e sostenerli nel loro processo educativo, specialmente nel Collegio degli Artigianelli, offrendo loro una formazione integrale che li aiutasse ad essere buoni cristiani ed onesti cittadini.

Il suo scopo era educare per il paradiso, e lo manifestava espressamente con la frase, “ne perdantur”, (perché non si dannino), dandosi da fare perché avessero Vita abbondante in Gesù Cristo. Ma, contestualmente, si dava da fare per formarli umanamente e professionalmente, perché fossero attivi e felici costruttori di una società migliore.

La sua passione educativa si mantenne viva ed oggi si sviluppa in una grande famiglia di religiosi/e e laici/e, la Famiglia del Murialdo, che offre questo servizio educativo evangelizzatore a moltissimi giovani nelle quindici nazioni dove opera.

Asili infantili, scuole primarie e secondarie di primo grado, licei classici e scientifici, istituti tecnici, centri di formazione professionale e anche formazione universitaria, rappresentano una grande rete di servizi, caratterizzata dal carisma del Murialdo, con uno stile educativo proprio: la Pedagogia dell’Amore.

Educhiamo perché, come discepoli/missionari di Gesù, ci spinge la speranza ed amiamo appassionatamente la nostra umanità, che nei bambini/e, ragazzi/e e giovani ha, non solo il suo futuro, ma anche il cuore del suo presente. Educhiamo perché crediamo che questo futuro dell’umanità più degno e più giusto che desideriamo ardentemente, è possibile solo se oggigiorno tutti i giovani, specialmente i più poveri e bisognosi, possono sviluppare tutte le loro potenzialità umane per raggiungere la pienezza di Cristo.

Notiziario ex-allievi

cornicetta_top

La scuola giuseppina raccontata da un ex-allievo

cornicetta_top

This site uses cookies that improve the browsing experience. If you want to know more <a style="color:white" href="/en/cookie-policy-en/">click here</a> more informations

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Close