Nel ricordo di Padre Ettore Cunial – pt

Este artigo está disponível na tradução italiana.

In occasione del quindicesimo anniversario della morte di p. Ettore Cunial, ucciso l’8 ottobre 2001 a Durazzo, Albania, è stata organizzata dalla comunità giuseppina di Fier-Durazzo una due giorni in sua memoria, tenutasi il 7 ottobre a Fier e l’8 a Durazzo.

In Albania p. Ettore ha vissuto poco meno di un anno, tra novembre 2000 e ottobre 2001, ma ha lasciato un forte ricordo in tanti che lo hanno conosciuto.

Venerdì 7 ottobre a Fier la giornata è iniziata con un incontro di preghiera nella cappella dell’opera, presenti numerosi professori e studenti, religiose e religiosi dei paesi vicini. Si è evidenziato il messaggio umano ed evangelico di p. Ettore, improntato all’accoglienza e al perdono.
Nel salone è poi seguita una tavola rotonda alla quale hanno partecipato tutti gli studenti e professori del Centro. Dopo una breve presentazione della vita di p. Ettore tramite un filmato, hanno preso la parola tre relatori. P. Tullio Locatelli, segretario generale, ha presentato alcuni elementi della pedagogia giuseppina; la signora Daniela Cunial, nipote di p. Ettore, e p. Rino Cozza, confratello e compagno di studi, hanno illustrato alcuni tratti umani e spirituali di p. Ettore, alla luce della loro diretta esperienza. I ragazzi si sono quindi raccolti in vari gruppi per una riflessione condivisa e sono tornati in salone per presentare il risultato della loro riflessione e rivolgere delle domande ai relatori. Ha fatto veramente colpo su tutti, l’interesse e l’attenzione con la quale i giovani hanno vissuto questa mattinata. Si è, poi, condiviso il pranzo insieme.

Alle ore 17.00 nella chiesa parrocchiale di Fier il vescovo mons. Hil Kabashi ha presieduto la concelebrazione in occasione della memoria liturgica della Madonna del Rosario. Hanno concelebrato il superiore della Provincia Italiana, p. Renzo Sibona, i giuseppini presenti a Fier, i francescani che curano la pastorale della parrocchia, religiosi di altre congregazioni.

Sabato 8 ottobre la seconda parte del programma si è tenuta a Durazzo. Nella chiesa con cattedrale di Santa Lucia, don Gjergji Meta, parroco e decano, ha presieduto la concelebrazione cui hanno partecipato una decina di sacerdoti e molta gente. All’omelia don Gjergji ha messo in risalto un’immagine di Chiesa aperta al mondo, capace di accogliere e di dialogare, facendo tesoro delle differenze.

Terminata la celebrazione tutti si sono trasferiti presso l’opera delle suore benedettine dove si è tenuta una commemorazione di p. Ettore con diverse relazioni. Don Gjiergji ha aperto la riflessione presentando l’opera di p. Ettore quale anticipatrice di uno stile di essere “chiesa in uscita”, come dice papa Francesco. P. Tullio, alla luce di alcuni testi di p. Ettore, ha evidenziato alcune caratteristiche del suo stile educativo. La signora Daniela, facendo tesoro soprattutto del suo legame con lo zio, ha svolto il tema della relazione di p. Ettore con Dio-Misericordia. P. Rino, tenendo presente la numerosa presenza di religiosi e religiose, ha offerto alcune riflessioni sul cammino della vita religiosa in prospettiva di futuro. La mattinata è terminata condividendo insieme il pranzo.
Alle ore 19.00 dalla chiesa di santa Lucia in Durazzo è partita la fiaccolata, che ha raggiunto “Casa Nazareth”, dove don Ettore è stato ucciso; partecipanti più di un centinaio di persone, tra cui una trentina di giovani di Fier.

All’interno della casa P. Giovanni Salustri ha presieduto l’Eucarestia e p. Renzo ha rivolto una parola di commento sulla pagina evangelica collegandola alla testimonianza di p. Ettore. La benedizione eucaristica ha concluso la celebrazione.

Sono stati due giorni intensi, pieni di preghiera e di riflessione, vissuti con una forte carica emotiva. Il ricordo di p. Ettore è ancora vivo e il grazie espresso in questi giorni ha dato voce a quanti sono stati da lui beneficati, con la parola ricca di compassione e con la carità concreta, incontrando e rispondendo alle sofferenze di tante persone.

Tullio Locatelli

20161007_090257 20161007_090839 20161007_115953 20161007_173805 20161008_094138 20161008_095816 20161008_185848 20161008_190411 20161008_194749 20161008_195443 20161008_202332 conferenza-nel-salone-con-tutti-i-corsisti-e-alcuni-ospiti-che-sono-venuti il-parroco-della-parrocchia-santa-lucia-durazzo luogo-dove-e-morto-p-ettore messa-nella-chiesa-di-fier-presieduta-dal-vescovo

Invia notizie sulla tua Opera a news@murialdo.org