UN NUOVO ANNO

Ogni anno nuovo porta con sé un carico di speranze e propositi.

“Vita Giuseppina”, in un anno così pieno di appuntamenti, si presenta a voi in una nuova veste, rinnovata nella grafica e nel modo di proporsi al lettore. Ma chi è il nostro lettore e cosa cerca in queste pagine?

Potremmo parlare di contenuti, articoli, messaggi, buone notizie: tutto vero. Ma possiamo assolutamente dire che chi prende in mano questa rivista cerca la propria casa: una casa dove condividere ricordi, testimonianze, riflessioni, slanci e nuovi campi di impegno. In pratica cerca la propria famiglia, la famiglia composta da tutti coloro che, in qualche modo, si considerano figli del Murialdo.

Ed entrando nelle vostre case cerchiamo allora di presentarci nella nostra forma migliore, in semplicità di carattere, senza particolari fini che non siano quelli di condividere insieme una storia ormai lunga che continua con orizzonti sempre nuovi.

Quest’anno sarà ricco di appuntamenti ed incontri: ve ne daremo come sempre notizia, raccontando storie che giungono a voi da tutto il mondo; alcune vi coinvolgeranno direttamente, altre vi porteranno a conoscere realtà ancora sconosciute, tutte racconteranno di un mondo giuseppino cui ci sentiamo legati ognuno con la propria storia. Cercheremo di essere ancora più coinvolgenti, attenti a tante realtà locali, testimoni di singoli e gruppi, portavoce di molti impegnati su fronti diversi con generosità ed impegno. Ma cercheremo soprattutto di rimanere noi stessi: credibili e custodi di un patrimonio fatto non di sostanze ma di “sostanza”.

Come sempre, nei cambiamenti (almeno nei primi tempi) qualcuno potrà essere disturbato dalla novità: ci scusiamo fin d’ora per errori e difetti che sicuramente i nostri affezionati lettori riscontreranno nei nuovi numeri. Ci impegneremo per risolvere in fretta tutti i problemi che si presenteranno. Ogni critica è sempre benvenuta e sappiamo che i nostri lettori vogliono bene a questo legame con il mondo giuseppino.

Grazie allora per la vostra amicizia! Un’amicizia che si rinnova nella forma ma resta se stessa nel patrimonio comune.

Apriamo allora il nuovo anno con questa novità condivisa tra amici in attesa di percorrere insieme, nei prossimi mesi, ampi tratti di una strada comune.

Giuseppe Novero

Sfoglia online l’ultimo numero di Vita Giuseppina!

Siate per loro come San Giuseppe: custodi della loro crescita in età, sapienza e grazia. Custodi del loro cammino. Educatori! E camminate con loro. Papa Francesco

Leggi l’articolo di Famiglia Cristiana

News

cornicetta_top

This post is also available in: Italiano Inglês Espanhol