L a Via Lucis arriva a Torino


  • 09 Ottobre 2020

Passerà da Torino il 15 ottobre la seconda edizione della Via Lucis che è partita il 4 ottobre da Bari. Si tratta di una iniziativa di preghiera e solidarietà itinerante inserita nel «Progetto Tucum» ideato da Giandonato Salvia, giovane economista pugliese membro del comitato organizzatore dell’evento «Economy of Francesco».

A Torino, undicesima stazione del percorso, il ‘santo della porta accanto’ è Pier Giorgio Frassati e il programma prevede giovedì 15 ottobre alle 17.30 un rosario missionario nella parrocchia Nostra Signora della Salute(via Vibò 26) a seguire alle 20 l’incontro presso la stazione di Porta Nuova dove saranno letti alcuni passi dell’enciclica «Fratelli tutti» e si mediterà una stazione della Via Lucis (Gesù risorto affida agli apostoli la missione di predicare il Vangelo, Mt 28, 16-20).

Ancora un momento di preghiera e riflessione il giorno successivo al Collegio degli Artigianelli in corso Palestro 14 alle 7 del mattino.

NEWS

Altre news

MISSIONARI GIUSEPPINI IN CONTINENTE AFRICANO

Se quando diciamo “missionari” intendiamo anche coloro che hanno lasciato la loro terra e vivono in un paese diverso dal proprio nella lingua, nella cultura, nelle tradizioni … be’ allora i Giuseppini del Murialdo nella loro storia ne hanno avuti veramente tantissimi.   MISSIONARI ITALIANI in AFRICA   In questo Ottobre missionario vogliamo ricordarne alcuni e, in questa news e in queste foto, soprattutto i Giuseppini Italiani che sono andati in West Africa (Sierra Leone, Guinea Bissau, Ghana, Nigeria): alcuni sono stati i pionieri e sono già in cielo, come P. Lino Barbieri, p. Antonio Maculan, p. Tarcisio Riondato, p. Giuseppe Cavallin. Altri sono ora in altre province, ma hanno trascorso in Africa molto tempo: p. Giovanni Martelli, p. Lorenzo Vanini, p. Luigi Cencin, p. Giambattista Nicolato, p. Gabriele Prandi, Fratel Marco De Magistris, p. Eugenio Beni, … Altri sono ancora in Africa: p. Mario Zarantonello, p. Maurizio Boa, p. Bruno Guzzonato, p. Giovanni Zanni, p. Giuliano Pini, p. Antonio Testa, Fratel Giuseppe Negro, p. Luigino Rossi, p. Pierangelo Valerio, p. Mariolino Parati.                       Tutta la Famiglia del Murialdo prova un “umile orgoglio” per questi confratelli e attraverso il nostro sito e questa news in questo mese missionario mandiamo loro il nostro fraterno abbraccio, il nostro sostegno economico quando possiamo, ma soprattutto la nostra intensa preghiera!  


19 Ottobre 2020

thumb
Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter