THE WRITINGS

Lo stile con cui san Leonardo Murialdo ha vissuto il suo apostolato educativo in mezzo ai giovani poveri si ispira ai valori della pedagogia cristiana, ma risponde anche alle suggestioni che provengono dall’ambiente in cui vive; affonda le sue radici nelle doti del suo cuore e della sua mente, ma si alimenta anche alla sua profonda esperienza interiore.

Il Testamento spirituale (steso tra il 1891 e il 1899) è un documento di fondamentale importanza per conoscere la ricchezza del mondo interiore di San Leonardo Murialdo.
Egli vi narra la crisi giovanile, vissuta durante la permanenza in collegio a Savona, e la progressiva scoperta dell’amore misericordioso di un Dio, che aveva continuato ad amarlo mentre egli, Leonardo, aveva deciso di abbandonarlo.
Vi descrive il suo cammino di conversione e di fede e narra la sua «storia di salvezza» fatta di peccato e di perdono, di ingratitudine e di riparazione, di pentimento e di desiderio di santità.
È una professione di fede in Dio «per la grandezza e l’immensità» della sua misericordia; un canto di riconoscenza a Dio per la «sua bontà e generosità»; un inno di fiducia e di speranza in Dio «così buono, così paziente, così generoso»; una preghiera serena e accorata che vuole testimoniare «tutta l’amarezza e la sincerità del suo pentimento»; un grido di amore a Dio da parte di un cuore che vuole amare Dio in modo «infinito» ma si sente incapace.
È la «storia della sua anima» nella quale ogni cristiano ritrova qualcosa della sua storia di peccato, di perdono, di amore.

THE WRITINGS OF ST. LEONARD MURIALDO

The letters

Murialdo's letters found and published so far are 2379.

They are precious sources to learn about his activity among the poor and abandoned young people of nineteenth-century Turin, the care for the boys of the Artigianelli College and for those of his other works, the daily pestering for economic worries (debts), but also his trust in the Providence of God who never abandons his children.

The letters also allow us to approach Murialdo's spirituality in his daily life, document his contacts with some Italian and foreign personalities (priests, educators, lay people involved in the movement Catholic, in the press ...) and are full of interesting news on the congregation he founded, on his works and on the first Josephan brothers.

THE WRITINGS OF ST. LEONARD MURIALDO

The other writings

They are the autographed manuscripts of the saint outside the letters and the spiritual Testament.

They were published in 14 volumes by the Giuseppini del Murialdo Historical Center. These are conferences, sermons, meditations, speeches at Catholic congresses, special speeches, various notes...

It is an indispensable material for learning about the spirituality, pedagogy and welfare and social action of the saint.

The Congregation of Saint Joseph has collected the precious treasure of Saint Leonard's manuscripts in printed editions. They testify to all of us who follow him over time, his spiritual adventure. They help us understand that the path to holiness is for "normal" people, as each of us is.

To know more

  • Renzo Agasso, San Leonardo Murialdo amico, fratello, padre, Libreria Editrice Murialdo, Roma 2000.
  • Giovenale Dotta, La figura e l’opera di San Leonardo Murialdo, in Giovenale Dotta – Giuseppe Fossati – Danilo Magni, Leonardo Murialdo, gli Artigianelli e l’Oratorio San Martino, Libreria Editrice Murialdo, Roma 2004, pp. 9-35.
  • Eugenio Reffo, Vita del Teologo Leonardo Murialdo Rettore degli Artigianelli di Torino e Fondatore della Pia Società di S. Giuseppe, sesta ed., Tipografia S. Pio X, Roma 1964.

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter