3° incontro 2020 Commissione Economica Generale


  • 25 September 2020

Si è conclusa il 24 settembre la «due giorni» del 3° incontro in videoconferenza della Commissione Economica Generale giuseppina che riunisce l’economato generale (p. Juan Flores – economo generale e dr. Alessandro Pellizzari – direttore dell’economato generale) e gli economi provinciali (p. Renato Fantin – Brasile, p. Renzo Sibona – Italia Romania Albania, fr. Miguel Zampedri – Argentina Cile, p. Leo Dechant – USA Messico, p. Joseph Milttan – India, p. Pierangelo Valerio – Africa, p. José Ramon Ruiz – Spagna, p. Franklin Benavides – Ecuador Colombia).

Riunione di lavoro impegnativa, ma preziosissima per proseguire nel processo di gestione economica di Congregazione caratterizzata sempre più da condivisione, comunione e sinodalità.

Gli argomenti trattati sono stati diversi, tutti delicati e basilari per andare verso una nuova cultura economico-gestionale di congregazione capace di conciliare le competenze economiche necessarie oggigiorno con l’altrettanto necessaria continuità nell’adesione carismatica identitaria comune. Si è discusso sull’attuale situazione economica in tempo di covid-19, sul sistema economico-gestionale giuseppino detto “Sistema Binario”, sul bilancio di missione mondiale di Congregazione e sulla formazione economica iniziale e permanente dei confratelli.

Un grazie vivo a tutti i membri di questa Commissione Economica Generale giuseppina per il loro quotidiano impegno al bene comune di tutta la Congregazione.

NEWS

Outras News

FESTA DEL PRIMO MAGGIO A SAN GIUSEPPE VESUVIANO

Da quest'anno di san Giuseppe la festa del primo maggio, festa del lavoro, liturgicamente è stata elevata a memoria obbligatoria in onore di san Giuseppe lavoratore. Qui a San Giuseppe Vesuviano negli anni passati era festa patronale cittadina. Nonostante le restrizioni per la pandemia, e considerando la grave crisi economica occupazionale, abbiamo voluto restituire importanza a questa data significativa. Per l'occasione una solenne concelebrazione vespertina si è svolta nel nostro santuario, presieduta dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della congregazione per le cause dei santi, che ha sottolineato la missione del Patrono dei lavoratori ed è rimasto ammirato del Tempio dedicato. Dopo l'eucarestia si è inaugurato nella piazza antistante un busto in bronzo con la base in pietra lavica di don Giuseppe Ambrosio, illustre concittadino, fondatore del monumentale santuario (come pure delle opere collaterali) e apostolo di San Giuseppe nel mondo. E' stato un doveroso omaggio nel 150° della sua nascita, riconoscente verso chi ha dedicato la vita a tale scopo, con fede e amore per tutta la prima metà del Novecento, e chiamando i Giuseppini a guidarla. L'opera scultorea è stata realizzata dall'artista Domenico Sepe e realizzata con le donazioni raccolte dal club Lions "San Giuseppe Terre del Vesuvio". Il cardinale ha benedetto il busto e vari interventi si sono susseguiti, alla presenza delle autorità e di una rappresentanza del popolo sangiuseppese.


11 May 2021

thumb
Clica aqui para te escrever na nossa newsletter